Apertura
Pacchetto
Area
Download
Richieste
e Moduli
Info
Invest
Go Banking
Data articolo: 01-01-2007

LUIGI EINAUDI - Valori umani per l'economia e la politica


LUIGI EINAUDI - Valori umani per l'economia e la politica

Nella biografia di Luigi Einaudi, la Svizzera occupa un posto chiave in relazione al periodo di esilio che vi trascorse dal 26 settembre 1943 al 10 dicembre 1944, in una delle più tormentate fasi della storia d’Italia.

Ma l’interesse einaudiano per la nazione elvetica è più antico e in un certo senso formativo della sua personalità intellettuale. Sin dagli studi giovanili egli si occupò dello svolgimento della vita istituzionale svizzera con riguardo ai referendum, come esempio di democrazia diretta che i piccoli stati possono permettersi.

L’opera del Sismondi sulle repubbliche italiane del Medioevo, le lezioni di Pellegrino Rossi e Guglielmo Ferrero sulla libertà, la tradizione economica di Maffeo Pantaloni e di Vilfredo Pareto, di Léon Walras, di William Röpke e di William E. Rappard, nonché di Maurice Battelli, la scuola storica di Jacob Burckhardt e di Werner Kaegi, costituirono un denso tessuto di riferimenti culturali italo-svizzeri in cui Luigi Einaudi fu pienamente immerso.




Sezione media
Esplora le altre sezioni del media center BPS (SUISSE).

Domande sui nostri servizi o prodotti?

Il nostro Call Center è raggiungibile dal lunedì al venerdì nella fascia oraria 8:00 - 17:30 al numero gratuito 00800 800 767 76.

In alternativa potete utilizzare il modulo di richiesta contatto.


Cookie Policy

Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione, questo sito utilizza cookies tecnici a fini statistici e di marketing.

Continuando la navigazione acconsentite all’utilizzo dei cookies.

Per saperne di più consultate la nostra Cookie Policy oppure cliccate qui per chiudere.